Religione, settarismo e controllo mentale

Catalogo di pubblicazioni sul tema del controllo mentale religioso ad alto livello

Viene anche trattato il tema dell'abuso sui bambini.

Religione, settarismo e controllo mentale

Sotto-categorie

  • Eneeh Quarter

    Nata nel 1964, Eneeh è cresciuta in una famiglia di testimoni di Geova.

    È la seconda figlia di una famiglia di quattro persone. Quando aveva due anni, i suoi genitori, che vivevano in una piccola comunità alpina, ricevettero la visita di una coppia di testimoni di Geova e, attratti dal messaggio di un futuro migliore, si unirono al movimento. Ha quindi trascorso la maggior parte della sua vita all'interno del gruppo ed è pienamente consapevole del suo funzionamento.

    Anche se ha preso le distanze dai Testimoni di Geova diversi anni fa, non nega le sue origini. La durezza della sua educazione, soprattutto da parte di suo padre, l'ha resa forte e disposta ad affrontare gli alti e bassi della vita, che prende con filosofia. Paradossalmente, questo ha portato anche ad una difficoltà a stimarsi, temendo sempre di fare la scelta sbagliata o di fallire, esitando a proporsi.

    Grande amante dei libri - la biblioteca di famiglia era abbondantemente fornita di autori classici e non le mancava la letteratura per l'infanzia che suo padre, rappresentante editoriale, le forniva regolarmente - sviluppò fin da piccola il gusto della lettura e della scrittura. Ha scritto la sua prima poesia all'età di nove anni ed è stata evidenziata nella classe che frequentava all'epoca.

    Il suo sogno era quello di scrivere un libro, ma dovendo investire presto nelle attività professionali e familiari - e nella religione, nella quale era intensamente coinvolta - questo desiderio fu relegato in secondo piano.

    A cinquant'anni, sposata con due figli (un maschio e una femmina) e delusi dalla direzione dell'organizzazione a cui avevano dedicato la loro vita, lei e suo marito iniziarono a esaminare il movimento dei Testimoni di Geova, un gruppo con cui si sentivano sempre meno legati. I dubbi cominciarono a sorgere, specialmente quando confrontarono gli insegnamenti che ricevevano con lo studio personale della Bibbia in cui erano impegnati.

    È stato in questo periodo che la Commissione Reale australiana sulle risposte istituzionali alle accuse di abusi sessuali sui bambini (ARC) ha iniziato le sue sessioni in Australia.

    Ciò ha fatto seguito ai rapporti sul movimento di abusatori di bambini durante molti anni in vari gruppi, come la Chiesa cattolica, gli scout, le scuole, ecc., senza che nulla sia stato fatto per fermare il fenomeno, cercando, invece, di seppellirlo. I rappresentanti locali dei Testimoni di Geova sono stati auditi, così come uno degli alti ufficiali della sede americana.

    Fu questo drammatico episodio che lo ispirò a scrivere "Ricorda... Sydney".

  • Jack Grey

    Oratore, autore premiato, life e business coach, Jack è nato in una casa divisa dalla religione. Suo padre era cattolico, sua madre una testimone di Geova. Ha seguito la fede di sua madre per trentasei anni. Nel 2013, ha avuto un ripensamento sulle sue convinzioni che ha portato alla sua uscita qualche anno dopo. Con una grande famiglia composta per lo più da testimoni di Geova, e data la sua posizione di anziano, era estremamente difficile per lui andarsene. Oggi è un padre orgoglioso delle sue due figlie e un marito felice. Possiede aziende e immobili, mentre insegna alle persone a diventare finanziariamente libere. Tuttavia, ha trovato la sua passione nell'aiutare gli ex Testimoni di Geova a ricostruire le loro vite dopo la loro uscita.

Filtri attivi